Caso

Nuova stazione gnl a Vicolungo-Biandrate

serbatoio gnl - TSG

Il progetto, curato dal team Tokheim Sofitam Italia, prevede l’ampliamento dell’area di servizio privata a marchio Ekomobil con una stazione di rifornimento metano.

 

Il cantiere è stato allestito, a pochi metri dall’uscita Biandrate-Vicolungo (NO) all’incrocio fra l’autostrada A4 e A26.
Lo staff TSG, specializzato nella progettazione e nella realizzazione di aree di servizio si è occupato di seguire le opere edilizie strutturali, elettriche ed elettroniche del nuovo impianto.

Dalla progettazione alla consegna in 20 settimane

0
NOVEMBRE: inizio dei lavori
2
Allestimento del cantiere nel rispetto della normativa italiana vigente
8
DICEMBRE: realizzazione della struttura di sostegno del serbatoio gnl e verifiche
10
GENNAIO: Posa delle tubazioni per il metano e realizzazione delle nuove isole per l’erogazione
14
Posa del serbatoio gnl
18
FEBBRAIO: Opere di completamente e rifinitura
20
APRILE: consegna ed inaugurazione dell'impianto
Stato di fatto - TSG

Il cantiere ha preso il via nel mese di novembre con l’analisi dello stato di fatto e le connesse verifiche necessarie all’inizio dei lavori veri e propri.

La superficie soggetta ad intervento si estende per oltre 2500 mq, limitrofi all’area di servizio attualmente esistente di via della Castagna, Vicolungo (NO). Il sito andrà ad ospitare un serbatoio di 18 m di altezza per la raccolta del metano liquido connesso alla nuova area di servizio gnl Ekomobil.

Opere edilizie strutturali

Sbancamento terreno - TSG

Superate la fase di allestimento del cantiere nel rispetto della normativa italiana vigente, si è passati alle prime opere di movimento terra.

Il nostro personale specializzato ha seguito passo dopo passo le operazioni quotidiane.
I lavori di sbancamento e di preparazione dello scavo hanno preceduto la realizzazione delle fondazioni e del fabbricato metano.

Dopo il consolidamento del terreno, tramite utilizzo di materiale lapideo idoneo miscelato, è stata realizzata la platea di fondazione. A seguire si è curata la realizzazione delle armature e dei getti dei muri di elevazione per il sostegno della soletta adeguatamente impermeabilizzata.

La struttura è stata testata e verificata per garantire il successivo sostegno dell’imponente serbatoio gnl.

Sbancamento terreno - TSG
Sbancamento terreno - TSG
Preparazione soletta - TSG
Preparazione soletta - TSG
Preparazione soletta - TSG
Soletta - TSG
Area di servizio - TSG

La posa delle tubazioni per il metano è stata seguita dalla realizzazione delle nuove isole per l’erogazione in cui prenderanno posto i nuovi erogatori collegati al sistema Fuel Pos esistente.

La nuova area per il rifornimento metano è stata pensata e realizzata in accordo con la proprietà al fine di garantire un servizio rapido ed efficiente alla clientela.

Posa del serbatoio

La posa del serbatoio è avvenuta alla fine del mese di gennaio.
Questo video racconta, in pochi minuti, le fasi che hanno accompagnato questa operazione.

Inaugurazione

Area di servizio metano- TSG

L’area di servizio verrà inaugurata nel mese di Aprile, non appena le ultime operazioni di allestimento dell’area di servizio saranno concluse.

Maggiori informazioni?

Contatta il nostro team TSG